Opzioni a 60 secondi : come usarle

6 marzo 2014
opzioni-60-secondi

Il trading binario come abbiamo visto ha come requisito quello della velocità. Chi vuole operazioni di questo tipo oggi di solito utilizza le classiche opzioni a 60 secondi.

opzioni-60-secondi

Ma conviene usarle ? E come ? Sono delle classiche operazioni che si consumano nell’arco temporale dei 60 secondi e sono diventate così popolari che già si parla di arrivare ai 30 secondi. In un minuto si sa esattamente se si è generata un profitto o una perdita. Nel trading più tradizionale invece ci sono molte più analisi da fare e le posizioni si concretizzano anche dopo settimane o mesi.

Con questo non vogliamo dire che il trading più veloce sia più facile da affrontare, anzi forse è proprio il contrario. Tuttavia ci sono delle categorie di traders che non amano aspettare molto e vogliono piazzare subito il colpo vincente guidati da una psicologia che gli consente di operare secondo uno schema mentale sconosciuto a molti.

Il tradig a 60 secondi è infatti molto rischioso se non supportato da un minimo di analisi. Chi ha sangue fredda ed una mentalità vincente affronta questo tipo di operazioni con coraggio e convinzione. E’ una sfida continua che ogni investitore fa prima di tutto con sé stesso e poi con i mercati,

Qual è a migliore strategia da impiegare ?

In tempi così brevi si potrebbe non avere un timing sufficiente a raggiungere l’obiettivo. Per questo motivo chi vuole affrontare questo tipo di trading deve dotarsi di una buona piattaforma che consenta di negoziare anche da uno smartphone o comunque in mobilità. Le compravendite fatte da un dispositivo di questo tipo costituiscono una novità assoluta per molti broker che stanno muovendosi nell’ottica di offrire servizi avanzati in mobilità anche via tablet Pc. Basta scaricare una app ed è il gioco è fatto

Per fare trading a 60 secondi probabilmente una sola strategia non è sufficiente. Un minuto rappresenta un tempo molto breve che può generare delle perdite se non si è adeguatamente preparati. Ecco perchè conviene preparare qualche conto demo per pianificarne una o due di riserva. Notiamo poi che non tutti gli asset consentono di piazzare delle opzioni in un tempo così breve, ci sono ad esempio delle materie prime su cui non è permesso fare certi tipi di operazioni. Asset molto volatili sono permessi ma conviene concentrarsi sugli indici e sulle valute per poter ottenere dei risultati migliori.

Un consiglio che posso darvi è quello di limitare gli investimenti iniziali sopratutto se siete all’inizio. Quando avrete maturato una certa confidenza potrete anche provare con qualcosa di più avanzato.

Scritto da:


Lascia il tuo commento

(richiesto)

(richiesto)

(richiesto)


Rimani connesso e aggiornato