Mercati finanziaridove investire le opzioni binarie

Mercati finanziari

Il trading di opzioni binarie è una attività complessa che implica il fatto di negoziare su asset di mercato facendo delle semplici previsioni del tipo Yes / No sull'andamento di un mercato e dunque sull'attività che ne consegue.

Stiamo parlando di qualcosa di differente rispetto al trading tradizionale o al forex in cui si comprano valute e si rivendono. Il mercato delle opzioni binarie non è una compravendita ma rispecchia una modalità facile per investire con :

  • rendimenti elevatissimi
  • budget limitati
  • conoscenze e competenze minime nel commercio e negoziazione

Le componenti di una opzione

Abbiamo capito che per essere subito operativi si tratta di prevedere la direzione del mercato con una speculazione di fondo al rialzo o al ribasso ed incassare poi i risultati ottenuti.

Per questo motivo bisogna analizzare tutte le componenti necessarie:

  • L'investimento : quanto volete spendere ? Parliamo del prezzo necessario ad acquistare l'opzione digitale. In base al proprio obiettivo ne conseguiremo un rendimento proporzionale alla cifra
  • Il mercato : su quali mercati volete operare ? Con le opzioni si possono scegliere le valute così come le azioni ed il mercato delle materie prime
  • La scadenza : rappresenta il tempo finale in cui scade l'opzione. Ad esempio il tempo può essere limitato a pochi minuti oppure qualche ora. Ovviamente ogni broker offre le sue tipologie con scadenze anche di tipo long
  • I valori di acquisto e di scadenza : rappresentano i prezzi iniziali e finali degli asset su cui si sta facendo trading
  • Il rendimento o payout : se l'operazione che avete fatto è “in the money” ovvero coerente e la previsione è azzeccata vincerete la somma corrispondente. Alcuni siti offrono anche fino all'85% del capitale investito.
  • Eventuale rimborso: non tutti gli intermediari offrono un meccanismo di protezione del capitale arrivando anche a rimborsare il 15% in caso di previsione fallita. E' molto comodo per tutti coloro che vogliono rischiare di più
Broker opzioni binarie 24 - Opzioni binarie trading + Put e Call

Il trading vero e proprio

Una volta che abbiamo capito a cosa stare attenti e come si compone una opzione binarie passiamo all'azione vera e propria e cioè alla negoziazione.
I passi che devono essere compiuti li possiamo riassumere in alcuni fondamentali:

  • La creazione di un account presso un sito
  • La scelta del mercato
  • L'acquisto di opzioni con Call e Put
  • La verifica dei risultati ottenuti
Broker opzioni binarie 24 - Opzioni binarie trading + Migliori piattaforme

La prima azione consiste nella creazione di un conto presso uno dei migliori broker presenti, compilando con i dati personali e facendo il primo versamento si può subito iniziare a speculare.

Fatto questo bisogna scegliere il mercato su cui si vuole agire. E' consigliabile non negoziare in mercati che non si conoscono, se avete ad esempio fatto trading in passato su una coppia di valute o su indice di borsa usate sempre quello, ne capirete meglio i trends e sarete più preparati alle oscillazioni dei prezzi.

Ogni investitore ora deve fare la previsione sulla direzione che prenderà l'asset:

  • Se prevedete un andamento del prezzo al rialzo allora acquisterete una opzione di tipo Call
  • Acquistando una Put, invece, state prevedendo che ci sarà un ribasso del prezzo

Ora, determinata ed acquistata l'opzione dovete decidere la scadenza. Selezionate dunque 15 minuti, oppure ore o giorni a seconda di quello che volete fare. Se al termine sarà "in the money" allora riscuoterete il rendimento, altrimenti perderete.

Ovviamente per determinare se una opzione digitale è "in the money" occorre valutare il tipo acquistato, sarà positiva se il prezzo finale alla scadenza è superiore in una Call o inferiore in una Put, mentre sarà considerata "out" se scade sotto al prezzo finale in una Call o sopra al prezzo di esercizio in una Put.

Altri tipi di opzioni

Oltre alle due principali alcuni siti propongo altre alternative, in particolare:

  • Le Touch
  • Le Interval

Per quanto riguarda le opzioni Touch, queste generano guadagni se il prezzo “tocca” un determinato valore assoluto maggiore del prezzo iniziale (e si parla di Touch Up) o un prezzo al di sotto di quello iniziale (Touch Down). Questi due tipi di operazioni in genere si possono sfruttare in situazioni particolari come trends ribassisti in caduta libera o al rialzo.

Fondamenti